Il Gruppo Orafi di Confartigianato Imprese Macerata alla fiera internazionale “Vicenza Oro” 19-24 Gennaio 2013

Il Gruppo Orafi di Confartigianato Imprese Macerata alla fiera internazionale “Vicenza Oro” 19-24 Gennaio 2013

La delegazione maceratese, guidata dal Presidente Verdenelli Giuseppe, nella giornata del 20 Gennaio ha partecipato al Consiglio Nazionale di Confartiginato Oreficeria che si è svolto nella sala riunioni della fiera Vicenza Oro.
Si è palesata, per gli orafi artigiani, la necessità di incrementare le possibilità di vendita con produzioni sempre più innovative e ricercate così da poter essere competitivi nei mercati di vendita,  oggi dominati da “gioielli” realizzati in leghe come acciaio, rame, resine che di certo non possono essere considerati creazioni “orafe” se non per il prezzo.
<< Per i veri maestri artigiani orafi è necessario sempre più – afferma il Presidente Verdenelli  – lavorare  sulla  sperimentazione e sul design che caratterizza il vero prodotto italiano tutelato dalla legge 166/2009 Art. 16 quella del “100% “Made in Italy”. Inoltre ci aspettiamo, anche per la salute dei consumatori, effetti importanti dalla nuova legge UNI EN1811/2011 che disciplina il rilascio degli oggetti di oreficeria e bigiotteria  del Nichel  a contatto con la pelle >>.
Oltre alla importante riunione, comunque, decisamente istruttivo è stato per il nostro Gruppo Orafi visitare accuratamente la fiera con i suoi 1500 espositori, occasione di confronto, fucina di nuove idee, ricerca di nuovi materiali ed indispensabile location dove potersi confrontare e dove poter allacciare relazioni professionali e commerciali importanti.
<< Molto interessante – continua Paolo Capponi,  Responsabile del gruppo Orafi di Confartiginato Macerata – è stata la partecipazione all’ ”Opening  Summit” di Vicenza Oro: un’ occasione per approfondire e capire lo scenario generale ed il futuro del gioiello. Molteplici gli spunti di discussione in oggetto come le nuove prospettive d’impresa, i nuovi mercati di vendita e distribuzione, le prospettive delle vendite on line e  l’importanza di essere presenti nei  social media come Facebook, Twitter, ecc., nuove opportunità  strategiche di  comunicazione e  per la diffusione del proprio Brand .
E’ proprio su questi punti – continua Paolo Capponi – che la nostra Associazione sta investendo per assistere le proprie imprese: già da diversi mesi Confartigianato Imprese Macerata sta lavorando sui social con la creazione di nuovi profili Facebook e Twitter quali www.facebook.com/100per100madeinitaly , www.twitter.com/100MadeinItaly dove le nostre imprese possono trovare informazioni , aggiornamenti, fare domande e trovare  in tempo reale  news  relative ai propri settori di riferimento.
Non solo social, comunque:  infatti è stato appena creato il sito internet  dedicato alle eccellenze del 100% Made in Italy www.100madeinitaly.it dove sono inserite notizie, foto, rassegne stampa, informazioni su  fiere di settore concernenti le imprese aderenti al progetto “Tutto fatto in Italia”>>.

SHARE
past event
0