Nuove disposizioni in materia di utilizzo dei termini “Cuoio” “Pelle” e “Pelliccia”

Nuove disposizioni in materia di utilizzo dei termini “Cuoio” “Pelle” e “Pelliccia”

Il Senato della Repubblica Italiana ha stilato un nuovo Disegno di Legge per la regolamentazione dell’utilizzo dei termini “Cuoio”, “Pelle” e “Pelliccia”.

 

Il DL recita al punto 4 dell’Articolo 1: “Con decreto del Ministero dello sviluppo economico, da adottare entro 90 giorni dalla data di entrata in vigore della presente legge, sono definite le specifiche tecniche dei rigenerati da fibre di cuoio e dei prodotti comunque realizzati mediante processo di disintegrazione meccanica o di riduzione chimica di particelle fibrose, pezzetti o polvere dei prodotti di cui ai commi 1, poi trasformati, con o senza l’aggiunta di elementi leganti, in fogli o altre forme, per i quali è fatto divieto di utilizzo dei termini Cuoio, Pelle e Pelliccia.”

SHARE
past event
0